I nostri ricercatori: Samuele Davide Molli, come le comunità di fede aiutano gli immigrati nelle città multiculturali

⁣⁣Samuele Davide Molli, neo-dottore di ricerca in sociologia all'Università Cattolica di Milano, grazie ai fondi di ricerca Roberto Franceschi ⁣ha studiato le forme di sostegno che le comunità di fede cristiane fondate da immigrati offrono ai loro membri in due città sempre più multiculturali, Milano e Londra, contribuendo alla loro inclusione sociale

Le nostre ricercatrici: Alessandra Passaretti, con il vostro aiuto voglio dimostrare che la cultura fa bene

⁣⁣Alessandra Passaretti, dottoranda all'Università di Milano-Bicocca, grazie ai fondi di ricerca Roberto Franceschi ⁣vuole contribuire a dimostrare che maggiori opportunità di partecipazione culturale nelle periferie possono aumentare benessere psicologico e inclusione sociale delle persone che vi vivono

Giacomo, un ricercatore a scuola con la Fondazione Roberto Franceschi

Giacomo Battiston, ricercatore del Network Roberto Franceschi e dottorando all'Università Bocconi, ha partecipato come docente al nostro progetto Prendere la parola, con la ricerca sociale ⁣all'ITT Artemisia Gentileschi.
L'obiettivo del progetto è avvicinare i ragazzi ai metodi della ricerca sociale perché si pongano domande sui problemi della società a loro vicini e raccolgano informazioni per rispondervi in modo rigoroso.
Ecco le sue impressioni su questa prima esperienza a scuola!⠀

Ciak! La Costituzione – L’esperienza dei tutor di sceneggiatura e videomaking: Alex Miozzi e Diego Marchi

Se nel progetto Ciak! La Costituzione sono stati portati a termine due video, nonostante il lockdown, molto del merito va a chi ha affiancato i ragazzi dell'ITAS Giulio Natta e dell'ITIS Molinari nella sceneggiatura, nelle riprese e nel montaggio! Grazie quindi ad Alex Miozzi e Diego Marchi, che qui raccontano le loro impressioni su questa esperienza

Le nostre ricercatrici: Paula Rettl, gli immigrati come capro espiatorio della crisi

Paula Rettl, dottoranda all'Università Bocconi, grazie ai fondi di ricerca Roberto Franceschi studia - con Chiara Allegri - le cause del sostegno a politiche anti-immigrazione in Italia, in particolare analizzando i meccanismi in base a cui, nei periodi di crisi economica, si tendono a creare capri espiatori

Prendere la parola, con la ricerca sociale: un’esperienza che suggerisce un modo nuovo di fare scuola

Prendere la parola, con la ricerca sociale: un’esperienza che suggerisce un modo nuovo di fare scuola

Alcune considerazioni da parte dei docenti dell'Istituto Artemisia Gentileschi sull'incontro tra scuola e ricerca sociale sperimentato con il progetto promosso da Fondazione Roberto Franceschi Onlus e patrocinato da Fondazione Cariplo

Ciak! La Costituzione – L’esperienza dei consulenti storici: Andrea Saba e Simone Campanozzi

Negli incontri del progetto Ciak! La Costituzione all'ITAS Giulio Natta e all'ITIS Molinari è stata preziosa la presenza di due storici per approfondire il percorso di attuazione dei principi sanciti dalla Costituzione e contestualizzare le sceneggiature dei video ideati dai ragazzi.⠀
Il prof. Simone Campanozzi dell'Istituto lombardo di storia contemporanea e il prof. Andrea Saba dell'Istituto Nazionale Ferruccio Parri ci raccontano ora che cosa li ha colpiti di più di questa esperienza

Le nostre ricercatrici: Arianna Gatta, verso un welfare più inclusivo

Arianna Gatta, dottoranda allo European University Institute, grazie ai fondi di ricerca Roberto Franceschi raccoglie dati per abbattere le barriere di accesso al welfare per le persone più vulnerabili, come i senza dimora

Crescere cittadine e cittadini in ricerca

Crescere cittadine e cittadini in ricerca

Con il progetto "Prendere la parola, con la ricerca sociale" abbiamo sperimentato all'Istituto Gentileschi di Milano una modalità innovativa per incoraggiare gli adolescenti a porsi delle domande sulla realtà che li circonda, avvicinandoli ai metodi utilizzati dai ricercatori nel loro lavoro

La scelta di Beppe: 5×1000 alla Fondazione Roberto Franceschi Onlus – C.F. ⁣97178950156

Beppe Cacòpardo, un amico che ci conosce bene, spiega perché ha scelto di destinare il suo 5x1000 alla Fondazione Roberto Franceschi.⠀
Per aiutarci a sostenere giovani che fanno ricerca su povertà e disuguaglianze, diffondere la Costituzione commentata nelle scuole e promuovere progetti didattici gratuiti sui diritti, puoi destinare anche tu il 5x1000 alla Fondazione Roberto Franceschi Onlus scrivendo il codice fiscale 97178950156 nel riquadro del sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale di CU, 730 o UNICO