Il 23 gennaio 2023 ricorrerà il 50° anniversario dell’uccisione di Roberto Franceschi e vogliamo che quella data non passi inosservata: lo dobbiamo a Roberto, a Lydia e Mario, e a tutte le persone che in questi anni ci sono state vicine e hanno partecipato alle nostre iniziative.

Da questo obiettivo nasce il Movimento 23: un gruppo di “tipi da Fondazione” che nei prossimi mesi e per tutto il 2022 proporrà a cadenza mensile momenti di riflessione, scambio, confronto sulle tante tematiche che abbiamo affrontato lungo i quasi cinquanta “23 gennaio“: Costituzione e cittadinanza, diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, genere, lavoro, memoria e antifascismo… e molto altro ancora, tenendo come costante la valorizzazione di dati e conoscenze che le ricercatrici e i ricercatori sostenuti dalla Fondazione hanno raccolto sui problemi del disagio sociale, della povertà e delle diseguaglianze.

A tutte le iniziative contribuiranno le ricercatrici e i ricercatori del Network Roberto Franceschi, perché la ricerca in ambito sociale è il cuore dell’attività della Fondazione e le decine di giovani che negli anni abbiamo sostenuto danno continuità al percorso di forte impegno intellettuale e sociale che Roberto avrebbe voluto seguire.

La legge del mare e la cittadella fortezza: a bordo delle navi ONG – Giacomo Battiston e Riccardo Gatti dialogano con Massimiliano Perna

L'incontro conclusivo del ciclo “Eneide: la storia infinita dei migranti” promosso dal Movimento 23 è dedicato alle operazioni di soccorso in mare condotte dalle spesso criminalizzate navi ONG.
Con Massimiliano Perna ne discutono Giacomo Battiston (assegnista di ricerca all'Università di Padova e componente del Network Roberto Franceschi) e Riccardo Gatti (Medici Senza Frontiere)

La salute dell'”altro”: migranti e accesso alla sanità – Carlo Devillanova e Fabrizio Signorelli dialogano con Massimiliano Perna

Il quinto incontro del ciclo “Eneide: la storia infinita dei migranti” promosso dal Movimento 23 è dedicato all'accesso dei migranti alla sanità italiana. Con Massimiliano Perna ne discutono Carlo Devillanova (professore di economia politica all'Università Bocconi e Presidente del Comitato Scientifico della Fondazione Roberto Franceschi Onlus) e Fabrizio Signorelli (direttore sanitario del Naga)

Mi avete davvero accolto? Il sistema italiano e la condizione psicosociale dei migranti – Mariapia Mendola e Valentina Mutti dialogano con Massimiliano Perna (VIDEO)

Il quarto incontro del ciclo “Eneide: la storia infinita dei migranti” promosso dal Movimento 23 è dedicato all'accoglienza dei migranti e si chiede se il sistema italiano riesca effettivamente a garantire il benessere psicosociale di adulti e minori.
Con Massimiliano Perna ne discutono Mariapia Mendola (professoressa ordinaria di economia all'Università degli Studi di Milano-Bicocca e componente del Network Roberto Franceschi) e Valentina Mutti (ricercatrice UNICEF)

Io sono italiano: gli “stranieri” e la cittadinanza – Tommaso Frattini e Mohamed Tailmoun dialogano con Massimiliano Perna (VIDEO)

Il terzo incontro del ciclo “Eneide: la storia infinita dei migranti” promosso dal Movimento 23 è dedicato all’integrazione lavorativa dei...

La repubblica degli sfruttati: diritti del lavoro contro caporalato – Simone Cremaschi e Marco Omizzolo dialogano con Massimiliano Perna (VIDEO)

Il secondo incontro del ciclo “Eneide: la storia infinita dei migranti” promosso dal Movimento 23 è dedicato al fenomeno del caporalato, purtroppo radicato nel nostro Paese soprattutto in agricoltura e che colpisce in particolare i lavoratori di origine straniera.
Per approfondire il tema, il giornalista Massimiliano Perna dialoga con Simone Cremaschi (assegnista di ricerca all'Università Bocconi e componente del Network Roberto Franceschi) e Marco Omizzolo (sociologo Eurispes, docente di Sociopolitologia delle migrazioni all'Università La Sapienza e autore di Sotto padrone)

Eneide: la storia infinita dei migranti – Massimiliano Perna introduce gli interventi di Maurizio Ambrosini, Annalisa Camilli e Nello Scavo (VIDEO)

Il primo incontro del ciclo “Eneide: la storia infinita dei migranti” promosso dal Movimento 23 raccoglie alcuni passaggi significativi della serata in ricordo di Roberto Franceschi organizzata dalla Fondazione lo scorso 24 gennaio presso l’Università Bocconi e intitolata proprio “Eneide: la storia infinita dei migranti”. Al dibattito hanno partecipato il sociologo delle migrazioni Maurizio Ambrosini (professore ordinario all’Università degli Studi di Milano e componente del Comitato Scientifico della Fondazione Roberto Franceschi Onlus) e i giornalisti Annalisa Camilli (Internazionale) e Nello Scavo (Avvenire). Gli interventi sono introdotti e commentati dal moderatore di tutti gli incontri del ciclo, Massimiliano Perna, giornalista freelance siciliano che si occupa di immigrazione, ambiente, legalità e diritti umani.
Questo incontro vuole contestualizzare il fenomeno migratorio in Italia e in Europa, contrapponendo i numeri reali dei flussi migratori alla percepita “invasione” degli ultimi decenni, e commentare le iniziative assunte dall’Unione Europea per gestire il fenomeno, con una specifica attenzione al tema dei respingimenti via mare e via terra (in particolare lungo la cosiddetta rotta balcanica)

Chi è rimasto indietro? – Tito Boeri e Andrea Morniroli dialogano con Benedetta Tobagi (VIDEO)

Nel quarto incontro del ciclo "Alla ricerca del tempo perduto. I ragazzi ai tempi della pandemia" promosso dal Movimento 23, Tito Boeri (Università Bocconi) e Andrea Morniroli (Forum Disuguaglianze Diversità) dialogano con Benedetta Tobagi per valutare le conseguenze sociali ed economiche delle perdite di apprendimento dei ragazzi durante la pandemia, tra DAD e dispersione scolastica.

Apprendimenti, Lockdown e Dad – Paolo Ferri dialoga con Benedetta Tobagi (VIDEO)

Nel terzo incontro del ciclo "Alla ricerca del tempo perduto. I ragazzi ai tempi della pandemia" promosso dal Movimento 23, Paolo Ferri (Dipartimento di Scienze Umane per la Formazione, Università degli Studi di Milano-Bicocca) in dialogo con Benedetta Tobagi ci guida alla scoperta di come ha impattato la pandemia sugli apprendimenti dei bambini e ragazzi della scuola italiana

Cos’è successo ai ragazzi “senza scuola”? – Laura Fumagalli dialoga con Benedetta Tobagi (VIDEO)

Quali sono le conseguenze del rimanere senza scuola sulla salute mentale di bambini e adolescenti? Quali politiche possono limitare queste conseguenze? Nel secondo incontro del ciclo "Alla ricerca del tempo perduto. I ragazzi ai tempi della pandemia" promosso dal Movimento 23, Laura Fumagalli (Network Roberto Franceschi, University of Essex) in dialogo con Benedetta Tobagi ci propone uno sguardo al caso inglese per provare a rispondere a queste domande

Ma la DAD fa bene o fa male? – Antonella d’Arminio Monforte dialoga con Benedetta Tobagi (VIDEO)

Nel primo incontro del ciclo "Alla ricerca del tempo perduto. I ragazzi ai tempi della pandemia" promosso dal Movimento 23, Benedetta Tobagi dialoga con l'infettivologa Antonella d'Arminio Monforte per ragionare sulla didattica a distanza in chiave epidemiologica: la chiusura così drastica e prolungata delle scuole ha avuto un senso dal punto di vista sanitario? C'erano e ci sono alternative?