Felice chi legge!

Clicca su SCRIVI UN POST per mandarci i tuoi consigli di lettura, le tue impressioni, recensioni o rielaborazioni artistiche dei libri che ti hanno colpito.
Li pubblicheremo in questa sezione.

Nel form seguente puoi pubblicare il testo che desideri condividere e allegare fino a 5 immagini.
Per pubblicare un file video o audio, caricalo prima su YouTube/Vimeo (video) o Google Drive/Dropbox (audio) e incolla nel campo “Pubblica contenuto” il link al file.
Se non puoi o non sai come fare, contattaci scrivendo a fondazione@fondfranceschi.it.
Si prega di completare i campi obbligatori.
Seleziona le tue immagini da caricare.

Esplora i contenuti condivisi finora

Il primo capitolo di “Felice chi legge!” si chiude dando la parola a lettori giovani e meno giovani

A fine maggio 2022 il primo anno di attività del progetto “Felice chi legge! Ritrovarsi fra tracce di memoria e appunti di futuro”, promosso da Fondazione Roberto Franceschi Onlus e Farneto Teatro con il contributo di Fondazione Cariplo, è culminato in due appuntamenti che hanno riunito tutti i gruppi di destinatari coinvolti: due classi di scuole superiori – il Centro di formazione Achille Grandi di Sesto San Giovanni e l’Istituto Curie-Sraffa di Milano – e un gruppo di volontari dello SPI CGIL di Cernusco sul Naviglio. Sul nostro sito è possibile rivedere le presentazioni multimediali realizzate dalle classi nel laboratorio di digital storytelling tenuto dal LISP – Laboratorio Informatico di Sperimentazione Pedagogica dell’Università.

“Il mondo deve sapere” diventa un cortometraggio che racconta con leggerezza i problemi del lavoro

Il libro “Il mondo deve sapere” di Michela Murgia, che alcuni studenti della 4B del CFP Achille Grandi di Sesto San Giovanni hanno letto per il progetto "Felice chi legge!", è diventato un vero e proprio cortometraggio con gli allievi attori che hanno riproposto i caratteri salienti dei protagonisti del libro per denunciare, in modo divertente e originale, le condizioni di lavoro disumane e alienanti di molti call center

“Dalla parte delle bambine” contro gli stereotipi di genere

Nella classe 4B del CFP Achille Grandi di Sesto San Giovanni la lettura di “Dalla parte delle bambine” di Elena Gianini Belotti per il progetto "Felice chi legge!" è sfociata in una presentazione dei punti salienti della differenza di genere spesso imposta con stereotipi che si conclude con l’immagine del Jolly, la carta da giocare per una scelta lontana da stereotipi culturali e imposizioni esterne

“Lettera a una professoressa”: nella scuola di Don Milani gli esclusi trovavano una famiglia

Dopo aver letto "Lettera a una professoressa" per il progetto "Felice chi legge!", alcuni studenti della classe 4B del CFP Achille Grandi di Sesto San Giovanni hanno raccolto il messaggio di Don Milani nelle parole chiave di: esclusione sociale, disagio scolastico e infine famiglia, quella ritrovata proprio nella scuola di Barbiana dai suoi alunni. Alle immagini si aggiunge l’apporto musicale di un brano inedito e studiato dall’amico di un alunno proprio per questo lavoro