Marco Stella: il premio Franceschi mi ha stimolato a continuare a lavorare su disuguaglianza e cooperazione internazionale

Marco Stella: il premio Franceschi mi ha stimolato a continuare a lavorare su disuguaglianza e cooperazione internazionale

Marco Stella si è laureato in Discipline Economiche e Sociali presso l'Università Bocconi nel 2003, ricevendo il premio di laurea Roberto Franceschi per la sua tesi "Child Labour in the Indian carpet-belt industry". Oggi è Coordination Specialist sulla crisi siriana per il Programma di Sviluppo delle Nazioni Unite in Giordania e ricorda il premio ricevuto come il riconoscimento più bello che uno studente d interessato ai temi dell’economia politica e della disuguaglianza sociale potesse ricevere

Gianluca Grimalda: Roberto mi ha donato il coraggio di fare ricerca su disuguaglianza e sottosviluppo

Gianluca Grimalda: Roberto mi ha donato il coraggio di fare ricerca su disuguaglianza e sottosviluppo

Gianluca Grimalda si è laureato in Discipline economiche e sociali presso l'Università Bocconi nel 1996 con una tesi su progresso tecnologico, disoccupazione, povertà insignita del premio Roberto Franceschi. Oggi insegna all'Università Jaume I di Castellón in Spagna e svolge attività di ricerca all'Institute for the World Economy di Kiel in Germania e ricorda come il riconoscimento ricevuto l'abbia onorato e ispirato

Tommaso Frattini: il premio Franceschi mi ha incoraggiato a proseguire gli studi sull’economia dell’immigrazione

Tommaso Frattini: il premio Franceschi mi ha incoraggiato a proseguire gli studi sull’economia dell’immigrazione

Tommaso Frattini si è laureato in Discipline Economiche e Sociali presso l'Università Bocconi nel 2002 con una tesi su “Migrazione irregolare e accesso al welfare: il caso della sanità nell’area milanese” che è stata insignita del premio di laurea Roberto Franceschi. Oggi è Professore Associato presso l'Università degli Studi di Milano e ricorda il riconoscimento ricevuto come uno stimolo a perseguire una carriera nella ricerca economica, coniugando rigore analitico e tensione sociale secondo l'insegnamento di Roberto

Micol Levi: il premio Franceschi mi ha fatto crescere e mi ha dato consapevolezza

Micol Levi: il premio Franceschi mi ha fatto crescere e mi ha dato consapevolezza

Micol Levi si è laureata in Economia politica presso l'Università Bocconi nel 1997 con una tesi su armonizzazione dei "labour standards" e politiche commerciali, che è stata insignita del premio di laurea Roberto Franceschi. Oggi è Head of Regulatory Affairs presso Unicredit e ricorda come il riconoscimento ricevuto abbia significato anche la scoperta di un mondo e di un periodo storico a lei sconosciuti

Massimo Toncelli: il premio Franceschi mi ha confermato l’importanza di mettere lo studio al servizio dei più deboli

Massimo Toncelli: il premio Franceschi mi ha confermato l’importanza di mettere lo studio al servizio dei più deboli

Massimo Toncelli si è laureato in Economia aziendale presso l'Università Bocconi nel 1999 con una tesi sul commercio equo e solidale, che è stata insignita del premio di laurea Roberto Franceschi. Oggi è Responsabile Servizio Sviluppo Prodotti e CVM presso IWBank Private Investments e ricorda ancora con gratitudine il riconoscimento ricevuto come dimostrazione dell'importanza del dovere civico di investire nella dignità dell’uomo

Marcello Burzi: il premio Franceschi insegna a lavorare dentro e per la società

Marcello Burzi: il premio Franceschi insegna a lavorare dentro e per la società

Marcello Burzi si è laureato in Economia Politica presso l'Università Bocconi nel 1992 ricevendo il premio di laurea Roberto Franceschi per la sua tesi su “Destinazione di finanziamenti esterni e crescita economica: il caso della spesa militare nei paesi in via di sviluppo”. Oggi è Business Development & Alliance Manager presso la società di consulenza in ambito ICR Alfa Sistemi Srl, ma grazie al riconoscimento ricevuto sente ancora un legame importante con il mondo della ricerca economica