Primo Forum Territoriale per Cambiare l’Ordine delle Cose

Primo Forum Territoriale per Cambiare l’Ordine delle Cose

Il 3 dicembre 2017 si è tenuto a Roma il primo Forum nazionale sulle politiche migratorie “Per cambiare l’ordine delle cose”, che ha visto un’alta partecipazione da decine di città italiane. Dal Forum è emerso un manifesto che si è deciso di diffondere nelle diverse realtà territoriali. Il 3 febbraio se ne discuterà a Milano con l’obiettivo di elaborare analisi e proposte nella consapevolezza che le migrazioni sono lo snodo politico della contemporaneità e che i bisogni e diritti dei migranti sono i bisogni e i diritti di tutti e di tutte

Troppa accoglienza? I rifugiati e la coscienza europea

Troppa accoglienza? I rifugiati e la coscienza europea

I video del convegno pubblico dedicato alla crisi dei rifugiati, fenomeno complesso trattato dando la parola a competenze varie e di alto livello per approfondire il tema, privilegiando i fatti alle posizioni preconcette

Troppa accoglienza? I rifugiati e la coscienza europea

Troppa accoglienza? I rifugiati e la coscienza europea

Venerdì 30 settembre presso l'Università Bocconi il nostro convegno sulla crisi dei rifugiati: un evento di portata epocale, con cause e conseguenze complesse. Abbiamo voluto radunare competenze varie e di alto livello per approfondire il tema, seguendo un approccio che prediliga i fatti alle posizioni preconcette e che integri tre prospettive diverse ma ugualmente necessarie per la comprensione del fenomeno (accademica/informativa, esperienze locali di accoglienza e politiche).

Troppa accoglienza per i rifugiati? Lo chiediamo a questi esperti

Troppa accoglienza per i rifugiati? Lo chiediamo a questi esperti

I relatori del convegno "Troppa accoglienza? I rifugiati e la coscienza europea" (30 settembre, Università Bocconi): competenze varie e di alto livello per approfondire il tema, privilegiando i fatti alle posizioni preconcette

Tommaso Frattini: il premio Franceschi mi ha incoraggiato a proseguire gli studi sull’economia dell’immigrazione

Tommaso Frattini: il premio Franceschi mi ha incoraggiato a proseguire gli studi sull’economia dell’immigrazione

Tommaso Frattini si è laureato in Discipline Economiche e Sociali presso l'Università Bocconi nel 2002 con una tesi su “Migrazione irregolare e accesso al welfare: il caso della sanità nell’area milanese” che è stata insignita del premio di laurea Roberto Franceschi. Oggi è Professore Associato presso l'Università degli Studi di Milano e ricorda il riconoscimento ricevuto come uno stimolo a perseguire una carriera nella ricerca economica, coniugando rigore analitico e tensione sociale secondo l'insegnamento di Roberto