Il 23 gennaio 2023 ricorrerà il 50° anniversario dell’uccisione di Roberto Franceschi e vogliamo che quella data non passi inosservata: lo dobbiamo a Roberto, a Lydia e Mario, e a tutte le persone che in questi anni ci sono state vicine e hanno partecipato alle nostre iniziative.

Da questo obiettivo nasce il Movimento 23: un gruppo di “tipi da Fondazione” che nei prossimi mesi e per tutto il 2022 proporrà a cadenza mensile momenti di riflessione, scambio, confronto sulle tante tematiche che abbiamo affrontato lungo i quasi cinquanta “23 gennaio“: Costituzione e cittadinanza, diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, genere, lavoro, memoria e antifascismo… e molto altro ancora, tenendo come costante la valorizzazione di dati e conoscenze che le ricercatrici e i ricercatori sostenuti dalla Fondazione hanno raccolto sui problemi del disagio sociale, della povertà e delle diseguaglianze.

A tutte le iniziative contribuiranno le ricercatrici e i ricercatori del Network Roberto Franceschi, perché la ricerca in ambito sociale è il cuore dell’attività della Fondazione e le decine di giovani che negli anni abbiamo sostenuto danno continuità al percorso di forte impegno intellettuale e sociale che Roberto avrebbe voluto seguire.

Apprendimenti, Lockdown e Dad – Paolo Ferri dialoga con Benedetta Tobagi (VIDEO)

Nel terzo incontro del ciclo "Alla ricerca del tempo perduto. I ragazzi ai tempi della pandemia" promosso dal Movimento 23, Paolo Ferri (Dipartimento di Scienze Umane per la Formazione, Università degli Studi di Milano-Bicocca) in dialogo con Benedetta Tobagi ci guida alla scoperta di come ha impattato la pandemia sugli apprendimenti dei bambini e ragazzi della scuola italiana

Cos’è successo ai ragazzi “senza scuola”? – Laura Fumagalli dialoga con Benedetta Tobagi (VIDEO)

Quali sono le conseguenze del rimanere senza scuola sulla salute mentale di bambini e adolescenti? Quali politiche possono limitare queste conseguenze? Nel secondo incontro del ciclo "Alla ricerca del tempo perduto. I ragazzi ai tempi della pandemia" promosso dal Movimento 23, Laura Fumagalli (Network Roberto Franceschi, University of Essex) in dialogo con Benedetta Tobagi ci propone uno sguardo al caso inglese per provare a rispondere a queste domande

Ma la DAD fa bene o fa male? – Antonella d’Arminio Monforte dialoga con Benedetta Tobagi (VIDEO)

Nel primo incontro del ciclo "Alla ricerca del tempo perduto. I ragazzi ai tempi della pandemia" promosso dal Movimento 23, Benedetta Tobagi dialoga con l'infettivologa Antonella d'Arminio Monforte per ragionare sulla didattica a distanza in chiave epidemiologica: la chiusura così drastica e prolungata delle scuole ha avuto un senso dal punto di vista sanitario? C'erano e ci sono alternative?

  • 1
  • 2