Ciak! La Costituzione – Pari dignità sociale senza distinzione di sesso (artt. 2-3-37-51) – Il video dell’Istituto Natta di Milano

⁣La pari dignità dei cittadini senza distinzione di sesso affermata dalla Costituzione è il concetto che la 5G dell'Itas Giulio Natta di Milano ha voluto esplorare con il suo video per il progetto Ciak! La Costituzione.

Ascoltiamo la loro intervista doppia a due donne italiane vissute a distanza di qualche decennio e riflettiamo anche noi su come è cambiata negli anni (e come cambierà) la condizione della donna nel nostro Paese

Le nostre ricercatrici si raccontano: Sofia Anni, incontrare le donne vittima di tratta mi ha fatto capire che la ricerca sociale può aiutare le persone

Sofia Anni, neo-laureata all'Università Bocconi, grazie ai fondi di ricerca Roberto Franceschi ha potuto intervistare le donne migranti vittime di tratta - in particolare provenienti dalla Nigeria - contribuendo alla ricerca-azione sui debiti di vita del Forum Disuguaglianze Diversità

Le donne di una nuova religione

Una giovane italiana ha intrapreso il percorso che la porterà a essere la prima rabbina nel nostro Paese; la Tavola Valdese ha eletto moderatrice, per la prima volta, una laica; dal sinodo sull'Amazzonia si sono levate voci sulla leadership femminile; il sindaco di Tunisi, Souad Abderrahim, prima donna alla guida di una capitale araba, è protagonista di una campagna riformista. Alla vigilia di Natale «la Lettura» ha chiesto a quattro donne la futura rabbina, milanese; una pastora valdese, romana; una murshida islamica, trentina; una consacrata cattolica, anche lei milanese di confrontarsi sui rapporti tra fede e società

  • 1
  • 2