Le nostre ricercatrici si raccontano: Miriam Tomasuolo, una motivazione personale per studiare i giocatori d’azzardo

Miriam Tomasuolo, dottoranda in economia all'Università Cattolica del Sacro Cuore, grazie ai fondi di ricerca Roberto Franceschi ha potuto verificare scientificamente le intuizioni sul gioco d'azzardo che aveva sviluppato lavorando a contatto con persone colpite da questa dipendenza

Chi sono e come si comportano i giocatori d’azzardo

Chi sono e come si comportano i giocatori d’azzardo

L'emergenza corona virus ha indotto il governo, tra le altre misure, a chiudere temporaneamente le sale scommesse, nonché a sospendere Lotto, Superenalotto, slot machine e altre lotterie. Per contrastare nel lungo periodo i costi sociali del gioco d'azzardo, è necessario però comprendere i meccanismi alla base di quella che viene ormai classificata come una vera e propria dipendenza. Miriam Tomasuolo, giovane economista, grazie ai fondi di ricerca Roberto Franceschi ha approfondito i comportamenti e dei giocatori d'azzardo patologici osservandoli per mesi in una sala scommesse