Il rifiuto di Togliatti

Stalin gli offrì la guida del Cominform ma il segretario del Pci si tirò indietro
Una biografia di Gianluca Fiocco (Carocci) mette a fuoco le scelte più rilevantidel leader comunista. Le aperture alla Dc, i contrasti con Krusciov, la decisionedi approvare l’invasione sovietica dell’Ungheria e l’impiccagione di Imre Nagy

Le trincee del medioevo

Lo scontro fra goti e bizantini in italia fu anche una lunga guerra di posizione. Un volume a più voci, curato da Paolo Grillo e Aldo A. Settia (il Mulino), passa in rassegna una serie di assedi e battaglie. Molto astuti e bellicosi si mostrarono gli Ungari, capaci di prevalere sul campo a dispetto della inferiorità numerica