Quaranta spettri vagano in Europa: i piccoli popoli

La riesplosione della crisi catalana, le tensioni non solo linguistiche in Alto Adige, la frantumazione che la Brexit provoca nel Regno Unito; e poi le secolari fratture balcaniche, caucasiche, persino l'inquietudine della minoranza danese in Germania: parla Lamberto Zannier, Alto rappresentante per le minoranze nazionali dell'Osce alla vigilia del suo viaggio in Italia

La restanza

È il desiderio, la condizione, il sacrificio di chi vuole rimanere legato alle radici; di chi sia dov'è, mentre tutti cercano l'altrove, l'esotico; di chi s'incuriosisce più del vicino che del lontano. È una disposizione che va da Jacques Derrida all'antropologo Vito Teti, dai romanzieri Marco Balzano e Roberto Alajmo a Oscar Farinetti. Un po' resilienza e un po' resistenza.