La fabbrica dei mostri. Rappresentazione dell’immigrazione e consenso elettorale – 13 dicembre 2017 Università Bocconi

Una distanza importante separa la rappresentazione e la realtà dell’immigrazione: più che l’evidenza statistica, nel sentire comune sembrano contare stereotipi diffusi da alcuni politici e mezzi di informazione, che per raccogliere consenso trasformano strumentalmente i migranti nel capro espiatorio di tutte le nostre paure. Il convegno del Network Roberto Franceschi vuole affrontare il tema avvalendosi delle competenze di studiosi e giornalisti, per smontare i pregiudizi più comuni e capire perché si diffondano con tanta virulenza

Le iscrizioni al convegno sono aperte sul sito www.unibocconi.it/eventi. La partecipazione è libera.
In collaborazione con Centro “Carlo F. Dondena” per la Ricerca sulle Dinamiche Sociali, Università Bocconi

Convegno:

La fabbrica dei mostri. Rappresentazione dell’immigrazione e consenso elettorale

13 dicembre 2017 – ore 9.00 – 16.30

Università Bocconi, Piazza Sraffa 13 Milano – Edificio “Velodromo” Aula N01

ore 9.00 – 13.00

Saluti introduttivi
Marco Bonetti, Direttore Centro “Carlo F. Dondena”, Università Bocconi
Carlo Devillanova, Centro “Carlo F. Dondena”, Università Bocconi e Fondazione Roberto Franceschi Onlus

Coordina
Benedetta Tobagi, giornalista e scrittrice

Intervengono
Paola Barretta, ricercatrice dell’Osservatorio di Pavia e collaboratrice dell’Associazione Carta di Roma
Danilo De Biasio, giornalista di Radio Popolare, Direttore del Festival dei Diritti Umani
Chiara Ferrari, Group Director International, Ipsos Public Affairs
Tommy Kuti, rapper
Giovanni Peri, economista, University of California, Davis
Marina Petrillo, giornalista e senior editor di Open Migration

A seguire: ore 14.30 – 16.30
Workshop del Network Roberto Franceschi
Presentazione dei risultati delle ricerche finanziate dalla Fondazione Roberto Franceschi Onlus
e dalla Fondazione Isacchi Samaja Onlus

Scrivi un commento

Your email address will not be published.