La fabbrica dei mostri. Rappresentazione dell’immigrazione e consenso elettorale – 13 dicembre 2017 Università Bocconi

Una distanza importante separa la rappresentazione e la realtà dell’immigrazione: più che l’evidenza statistica, nel sentire comune sembrano contare stereotipi diffusi da alcuni politici e mezzi di informazione, che per raccogliere consenso trasformano strumentalmente i migranti nel capro espiatorio di tutte le nostre paure. Il convegno del Network Roberto Franceschi vuole affrontare il tema avvalendosi delle competenze di studiosi e giornalisti, per smontare i pregiudizi più comuni e capire perché si diffondano con tanta virulenza

Le iscrizioni al convegno sono aperte sul sito www.unibocconi.it/eventi. La partecipazione è libera.
In collaborazione con Centro “Carlo F. Dondena” per la Ricerca sulle Dinamiche Sociali, Università Bocconi

Convegno:

La fabbrica dei mostri. Rappresentazione dell’immigrazione e consenso elettorale

13 dicembre 2017 – ore 9.00

Università Bocconi, Piazza Sraffa 13 Milano – Edificio “Velodromo” Aula N01

ore 9.00 – 13.00
Saluti introduttivi
Marco Bonetti, Direttore Centro “Carlo F. Dondena”, Università Bocconi
Carlo Devillanova, Centro “Carlo F. Dondena”, Università Bocconi e Fondazione Roberto Franceschi Onlus
Coordina
Benedetta Tobagi, giornalista e scrittrice
Intervengono
Giovanni Peri, economista, University of California, Davis
P
aola Barretta, ricercatrice dell’Osservatorio di Pavia e collaboratrice dell’Associazione Carta di Roma
Chiara Ferrari, Group Director International, IPSOS Public Affairs
Danilo De Biasio
, giornalista di Radio Popolare, Direttore del Festival dei Diritti Umani
Marina Petrillo
, giornalista e senior editor di Open Migration
Tommy Kuti, rapper
A seguire: ore 14.30 – 16.30
Workshop del Network Roberto Franceschi
Presentazione dei risultati delle ricerche finanziate dalla Fondazione Roberto Franceschi Onlus
e dalla Fondazione Isacchi Samaja Onlus

Scrivi un commento

Your email address will not be published.