La straordinaria vita di Lydia Franceschi è una storia privata che racconta una lotta collettiva che dagli anni Venti del Novecento arriva fino a noi. Ci guida alla sua scoperta Benedetta Tobagi, in una conversazione con alcune delle autrici e alcuni degli autori che con il nome collettivo di N23 hanno collaborato per trasporre nel romanzo “Perché non sono nata coniglio” (Edizioni Alegre) la vita di Lydia: Claudio Jampaglia (che ne ha curato il progetto), Cristina FranceschiFrancesca Tuscano e Danilo De Biasio.

Dal romanzo, Farneto Teatro e Fondazione Roberto Franceschi Onlus hanno tratto un reading teatrale omonimo di cui vengono proposti in questa occasione alcuni estratti. La drammaturgia e l’interpretazione di Elisabetta Vergani e le musiche di Sara Calvanelli ci accompagnano in un viaggio a ritroso nel tempo, che partendo dall’oggi passa attraverso la Rivoluzione Russa, la Resistenza, la lotta di Lydia per ottenere verità e giustizia dallo Stato Italiano che nel 1973 le ha ucciso un figlio, le battaglie sociali e civili, il femminismo, la nascita e i progetti  della Fondazione a Roberto dedicata, per poi ritornare di nuovo ai nostri giorni perché “la vita è infinita” come scrive l’amica del cuore di Lydia, Joyce Lussu.

Incontro online in occasione di BookCity Milano 2020.

Perché non sono nata coniglio - copertina libro AlegreLe copie sono disponibili a fronte di una donazione libera minima di 13 euro a copia, spese di spedizione in Italia incluse. I fondi così raccolti contribuiranno a sostenere le attività e i progetti della Fondazione Roberto Franceschi Onlus.

Modalità di versamento:
Conto Corrente Postale n. 42209858
Carta di Credito tramite PayPal
Bonifico Bancario sul c/c intestato a Fondazione Roberto Franceschi Onlus presso Intesa Sanpaolo IBAN: IT07S0306909606100000013636
Causale: donazione – Perché non sono nata coniglio
Le donazioni sono fiscalmente deducibili o detraibili.
Per beneficiare di questa possibilità occorre 
conservare la ricevuta del versamento..

Per richiedere il libro, scrivere all’indirizzo email fondazione@fondfranceschi.it allegando la ricevuta del versamento.

Scrivi un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.