Il mio Vivaldi innamorato

Uno dei massimi narratori tedeschi di oggi nutre un’intensa passione per il compositore barocco. Peter Schneider anticipa a «la Lettura» il suo nuovo romanzo, che uscirà in autunno e del quale parlerà anche in aprile al festival di Monte Verità, in Svizzera. I temi: le orfanelle della Pietà, la relazione del prete musicista con la cantante Anna Girò, persino una certa «arroganza della Germania»

Ozio dunque sono

Potrebbe non essere vero che sia l’origine ditutti i vizi Dietro il distacco da un lavoro che divora l’esistenza e dalla pressione che ci induce alla performance si nasconde una forma sottile (e radicale) di libertà Addirittura: ci insegna a non temere di essere«perdenti»

  • 1
  • 2