I beneficiari del programma Young Professional Grant
Alcuni beneficiari del programma Young Professional Grant

La Fondazione Roberto Franceschi Onlus e la Fondazione Isacchi Samaja Onlus promuovono annualmente il programma “Young Professional Grant”, che consiste nell’assegnazione di uno o più assegni di sostegno alla ricerca, destinati a supportare l’inserimento professionale di motivati e meritevoli giovani laureati e dottorati, in collaborazione con il Network Roberto Franceschi e con il Centro Dondena, Centre for Research on Social Dynamics, Università Bocconi.

Beneficiari del programma sono giovani laureati magistrali e dottorati che non abbiano compiuto i 35 anni di età e che, al momento dell’avvio del finanziamento, non risultino già beneficiari di altri finanziamenti nella forma di borse di studio e/o assegni di ricerca.

I Young Professional Grant sono assegnati a progetti di ricerca sull’analisi delle cause e dei processi del disagio sociale, della povertà e della disuguaglianza nonché sulle risposte a tali problematiche, promossi da membri del Network Roberto Franceschi e che prevedano il coinvolgimento nella ricerca di un giovane laureato o dottorato.

Il beneficiari del grant vengono scelti dai membri del Network Roberto Franceschi i cui progetti vengano selezionati annualmente dal Comitato Scientifico della Fondazione Roberto Franceschi Onlus.
Il bando per la selezione dei progetti è rivolto esclusivamente ai membri del Network Roberto Franceschi.

ENGLISH VERSION
Members of Network Roberto Franceschi are given the opportunity to submit their research projects in the annual selection for the Young Professional Grant Programme promoted by Fondazione Roberto Franceschi Onlus and Fondazione Isacchi Samaja Onlus. The Programme aims at supporting the entrance of motivated and deserving young graduates and doctorates into the professional field of research, by providing one or more grants to support research activity for a period of 6 months.

ELENCO DEI VINCITORI DEL “YOUNG PROFESSIONAL GRANT”

2016

Giulia Anita Bari e Simone Cremaschi (Istituto Universitario Europeo)

  • Progetto di ricerca: Mappare gli invisibili. Traiettorie fra gli insediamenti informali dei braccianti africani in Italia
  • Beneficiari della borsa: Giulia Anita Bari, laureata in Studi Europei presso l’Università di Firenze; Martina Lo Cascio, laureata in Scienze Politiche presso l’Università di Torino; Mariasilvia Poltronieri, laureata in Design della Comunicazione presso il Politecnico di Milano; Raffaele Urselli, laureato in Scienze dello Sviluppo e della Cooperazione internazionale presso l’Università di Roma-La Sapienza

Emilio Colombo (Università Cattolica), Valentina Rotondi (Politecnico di Milano), Luca Stanca (Università di Milano-Bicocca)

2015

Gianluca Grimalda (Institute for the World Economy, Kiel)

Mariapia Mendola (Università di Milano-Bicocca) e Simona Fiore (Università di Bologna)

2014

Elena Como (ARCO), Giulia Di Donato (Osservatorio Nazionale sulla salute della Donna), Bernardo Provvedi (Università di Firenze) e Marco Tognetti (ARCO)

Luca Daconto (Università di Milano-Bicocca) e Raffaele Vacca (University of Florida)

2013

Carlo Devillanova (Università Bocconi), Francesco Fasani (Queen Mary University London) e Tommaso Frattini (Università degli Studi di Milano)

Giacomo Solano (Università di Milano-Bicocca) e Raffaele Vacca (University of Florida)

Gianluca Grimalda (Institute for the World Economy, Kiel) e Francesco Bogliacino (Fondazione Universitaria Konrad Lorenz, Bogotá)

Con il sostegno di

logo_fondazione-isacchi

in collaborazione con

Logo del Network Roberto Franceschi

logo Università Bocconi